Notizie

A Brescia il Convegno annuale dell’Associazione dei past governatori d’Italia, Malta e San marino

Il 04/05/2019 presso il Centro pastorale Paolo VI si è tenuto il Convegno annuale dell’Associazione dei past governatori d’Italia, Malta e San marino: Il Rotary e la comunicazione nella società contemporanea.
Il Convegno, organizzato dal nostro socio onorario ed amico Omar Bortoletti, è stato condotto da Riccardo Giorgino Presidente Associazione dei Past Governatori di Italia, Malta e San Marino, con un programma molto significativo per la rilevanza dei temi affrontati da relatori di alto profilo:

  • La comunicazione nell’era digitale: Francesco Giorgino (Giornalista RAI)
  • La comunicazione per l’immagine del Rotary: Roberto Xausa (Rotary Pubblic Image Coordinator)
  • Il ruolo della stampa rotariana e la Rivista Rotary: Andrea Pernice (Direttore Rivista Rotary)
  • Il contributo della stampa nazionale e regionale: Giuseppe Castagnoli (PDG, Giornalista, ex Direttore del Resto del Carlino)

Al convegno, rispondendo al gentile invito dell’amico Omar hanno partecipato anche il Presidente Alberto Ghidini ed il Presidente eletto Alessandro Ronchi.

Il nostro club in visita alla Dallara

Il 13/04/2019 il club ha visitato la Dallara, una eccellenza italiana in ambito automobilistico. La visita è stata realizzata con l’interessamento del nostro socio Luca Ronga.

La Dallara viene fondata da Giampaolo Dallara, il quale, dopo aver lavorato in Ferrari, Maserati, Lamborghini e De Tomaso, ha voluto continuare a coltivare il suo sogno di lavorare nel mondo delle vetture da competizione.

I successi in Formula 3, prima in Italia e poi in tutto il mondo, l’affermazione in America con l’IndyCar, le consulenze per importanti costruttori, la costante attenzione alla tecnologia e all’innovazione, hanno portato l’azienda ad essere una delle più importanti realtà specializzate nella progettazione, produzione e sviluppo di vetture da competizione, ricercando sempre altissimi standard di qualità, performance, sicurezza e supporto al cliente.

Ogni weekend circa 300 vetture Dallara corrono sui circuiti di tutto il mondo ed in varie formule: l’azienda è infatti presente in tutti i campionati Formula 3, è fornitore unico di vetture ai campionati IndyCar, Indy Lights, GP2, GP3, Formula 3.5 V8, Super Formula e Renault Sport Trophy, realizza vetture per campionati addestrativi come il Formulino, per la Formula E, il WEC, l’ELMS e l’IMSA.

Negli ultimi anni l’attività di engineering si è ampliata, sia per quanto riguarda le vetture da competizione, che per le vetture stradali ad alte prestazioni. La consulenza offerta dall’azienda ha interessato i più importanti marchi automobilistici internazionali, tra i quali: Alfa Romeo, Audi, Bugatti, Ferrari, KTM, Lamborghini, Maserati e tanti altri.

Presentato il tema Presidenziale 2019/2020: IL ROTARY CONNETTE IL MONDO

Il 23 e 24 marzo 2019 il Presidente Eletto Alessandro Ronchi ha partecipato al Seminario Istruzione Presidenti Eletti 2019 (S.I.P.E.).

Maurizio Mantovani Governatore per l’a.r. 2019-2020 del Distretto 2050 ha comunicato il tema del Presidente Eletto del Rotary International  Mark Daniel Maloney:

 

“Crediamo in un mondo dove tutti i popoli, insieme, promuovono cambiamenti positivi e duraturi nelle comunità vicine, in quelle lontane, in ognuno di noi”

 

Attestato Rotary 2017/2018 dal Presidente del Rotary International

In occasione della Pre Natalizia, il 18 dicembre 2018 l’Assistente del Governatore per il Gruppo Tito Speri, Luigi Maione, ha consegnato al Rotary Brescia Meano delle terre basse, nella persona del Past President Alberto Camossi l’Attestato Rotary 2017/2018 dal Presidente del Rotary International Ian Riseley, a seguito del conseguimento degli obiettivi dallo stesso Riseley individuati per l’anno 2017/2018.

Visita del Governatore eletto Nichetti alla Prenatalizia

Serata all’insegna di tanta serenità, felicità ed amicizia la Pre Natalizia svoltasi martedì 18 dicembre 2018. Sono intervenuti tra le autorità Rotariane il Governatore Eletto Ugo Nichetti, il presidente del RC Soncino, l’Assistente del gruppo Tito Speri Luigi Maione ed il PDG Omar Bortoletti, ed il presidente  del Rotaract  Brescia Manerbio Paolo Barbieri. Sono poi intervenuti  il Sindaco di Corzano Giovanni Benzoni e la sig.ra Martina Cattaneo in rappresentanza del gruppo volontarie del Centro Aiuto alla vita Il Dono.

Omar Bortoletti è il Coordinatore Regionale Lasciti/Grandi Donazioni (E/MGA) per l’Italia, Spagna e Portogallo.

L’Amministratore (Trustee) Incoming della Rotary Foundation, Gary Huang, ha nominato il PDG Omar Bortoletti, nuovo Coordinatore Regionale Lasciti/Grandi Donazioni (E/MGA) per l’Italia, Spagna e Portogallo, per un totale di 18 Distretti.
L’incarico decorrerà dal 1 Luglio 2019 ed avrà durata triennale.

I Coordinatori Regionali Lasciti/Grandi Donazioni sono 37 in tutto il Mondo Rotariano, forniscono supporto e consigliano strategie ai Distretti così da convogliare nuove risorse economiche alla Rotary Foundation.
Bortoletti Dipenderà direttamente dalla Rotary Foundation, collaborerà con i Governatori, lavorerà in stretta collaborazione con il Consigliere D’Amministrazione (Board of Director) del Rotary International Francesco Arezzo, e con i tre altri Coordinatori Regionali: Coordinatore Rotary (RC), Coordinatore Immagine Pubblica del Rotary (RPIC), e Coordinatore Rotary Foundation (RRFC).

Bortoletti è   socio del R.C. Brescia Castello, è stato Governatore del Distretto nell’anno Rotariano 2015/16 ed è socio onorario del R.C. Brescia Meano delle terre basse, nonché in grande amico del nostro Club.
Formuliamo pertanto a Omar i nostri migliori auguri per un proficuo e produttivo lavoro per la nuova carica assunta, certa che saprà contraddistinguersi per la sua grande professionalità, dedizione, passione e serietà e così come ha già saputo fare nelle precedenti cariche del R.I.

Visita del Governatore Renato Rizzini

Mercoledì 5 settembre 2018 il RC Brescia – Meano delle terre Basse ha  ricevuto la visita di Renato Rizzini, Governatore del Distretto 2050 per il 2018-2019.

La serata ha avuto il seguente programma:

  • ore 19:00 incontro con Presidente e Segretario alla presenza dell’Assistente;
  • ore 19:20 incontro  incontro con Club Rotaract ed Interact, ove patrocinati;
  • ore 19.30 incontro con il Consiglio Direttivo ed i Presidenti di Commissione;
  • ore 20,00 conviviale.

Il Governatore Rizzini ha  enunciato gli incredibili progressi compiuti negli ultimi trent’anni nello sforzo di eradicazione della polio. Nel 1988 infatti erano circa 350.000 le persone paralizzate dal poliovirus selvaggio, mentre al 10 gennaio 2018, sono stati rilevati solo 21 casi.
Si è quindi giunti ad un punto in cui ogni nuovo caso di polio potrebbe essere davvero l’ultimo. La polio non sarà però eliminata fino a quando la commissione addetta non certificherà la sua scomparsa – ossia quando non ci sarà più traccia del poliovirus, in un fiume, in una fogna o in un bambino paralizzato, per almeno tre anni, fino a questo momento non si potrà che continuare nel continuo impegno ai programmi d’immunizzazione e di sorveglianza delle malattie.

Il prossimo sforzo del R.I. sarà finalizzato a sostenere l’ambiente: negli ultimi anni si sta infatti puntando molto sulla sostenibilità del suo lavoro umanitario. I Rotariani devono riconoscere alcune dure realtà legate all’inquinamento, al degrado ambientale e al cambiamento climatico. Con i livelli del mare che si prevede aumenteranno di due metri entro il 2100 molti paesi saranno costretti a scomparire entro 50 anni (maggior parte delle isole dei Caraibi, città sulla costa e nelle aree basse di tutto il mondo).

Il Governatore Rizzini ha poi enunciato che uno degli obbiettivi al quale il Distretto 2050 sta lavorando è quello di incrementare la visibilità e l’immagine pubblica del Rotary e per questo motivo è stato creato una specifica Commissione Distrettuale.

Cambio delle consegne tra la presidenza di Camossi e di Ghidini

Il 27 giugno 2018 si è tenuta la conviviale per il cambio delle consegne tra la presidenza di Alberto Camossi (Anno Rotariano 2017-18) e di Alberto Ghidini (Anno Rotariano 2018-19), alla presenza dell’Assistente del Governatore Luigi Maione, del PDG Omar Bortoletti, del Presidente del RC Franciacorta Massimo Buizza, il Presidente del Rotaract Paolo Barbieri, Il sindaco di Corzano Giovanni Benzoni, il Presidente dell’Associazione dei Comuni delle Terre Basse Francesco Fontana e la Presidente della Associazione Accademia nel Cuore Marianna Matuozzo.

  

L’Assistente del Governatore Luigi Maione ha anche consegnato al Presidente Alberto Camossi il riconoscimento dell’Encomio da parte del Distretto 2015 al nostro R.C. per la promozione effettuata verso il principio di Servire Rotariano sul territorio e sulla comunità.

Il nuovo Presidente Ghidini ha presentato il Consiglio Direttivo per l’Anno 2018-2019:

Past. President: Alberto Camossi

Vicepresidente: Vincenzo Tenchini

Prefetto: Riccardo Tonani

Segretario: Maria Angela Marinoni

Segretario Aggiunto: Paola Magri

Tesoriere: Pietro Simonini

Consiglieri: Piercarlo Arrighi, Carlo Zuppelli, Fabio Sanzeni

Presidenti di Commissione:

Commissione Effettivi del Club: Pietro Nuccio

Commissione Rapporti col Rotaract: Alessandra Furlan

Commissione Amministrazione del Club: Pietro Lancetti

Commissione Progetti: Vincenzo Tenchini

Commissione Rotary Foundation: Marco Paderno

 

Progetto “Un Nido di Vita” presso la scuola dell’infanzia di Corzano.

Il RC Brescia-Meano delle terre basse ed il Rotaract  Club Brescia Manerbio, nell’ambito del Service Rotaheart di Rotaract e Rotary del Distretto 2050, hanno promosso il Progetto “Un Nido di Vita” presso la scuola dell’infanzia di Corzano.

Il progetto ha come finalità la diffusione della cultura della rianimazione cardiopolmonare e delle competenze necessarie ad intervenire su soggetti in età pediatrica vittime di arresto cardiaco improvviso o di ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo.

Lo sviluppo dell’individuo passa necessariamente anche attraverso la promozione della salute, intesa come ” uno stato di benessere fisico, mentale e sociale” (Organizzazione Mondiale Sanità), che richiede quindi un approccio globale ed integrato dell’individuo, basato sulla persona nel suo intero e nei diversi aspetti della sua vita.

La divulgazione delle Manovre di disostruzione pediatriche è un progetto che si rivolge alle insegnanti di asili nido e scuole elementari, alle mamme ed ai papà, ai nonni e a tutti coloro che quotidianamente si rapportano con dei bambini. L’ostruzione delle vie aeree in età pediatrica è un evento abbastanza frequente e il rapido riconoscimento e trattamento può prevenire conseguenze gravi, anche fatali. Accademia nel Cuore è impegnato nella diffusione della conoscenza di queste semplici manovre salvavita, al fine di

ridurre il fenomeno e le gravi conseguenze dell’ostruzione delle vie aeree.

Il Centro di Formazione “Accademia nel Cuore”, che fa parte dell’Associazione Nazionale Irc Comunità e accreditato AREU Lombardia, pianifica ed implementa attività e progetti di tutela e promozione della salute volti alla prevenzione ed alla riduzione della vulnerabilità individuale e della comunità, incoraggiando l’adozione di misure sociali, comportamentali che determino un buono stato di salute. In questo contesto  rientra la diffusione della cultura dell’emergenza e delle Manovre Salvavita, nella convinzione che ciò debba essere diffuso capillarmente:

semplici manovre che possono fare la differenza!

 

Tra storia e mito: il II concorso di eleganza Castello di Meano

Tra le mura del Castello di Meano si è svolto il 13/05/2018 il secondo Concorso di Eleganza, che ha visto la partecipazione di numerosi amanti delle auto d’epoca.

Le vetture, dopo l’esame della commissione sono partite da Meano dirette al Museo delle Mille Miglia a Brescia. Durante il percorso “Badaluccando tra i castelli delle Terre Basse e della Franciacorta”, diverse tappe tra le quali Villa Maggi a calino e naturalmente Palazzo Mazzotti a Chiari, e a numerose cantine della Franciacorta. Il concorso ha avuto l’onore di essere omaggiato dalla presenza di Costanza Afan de Rivera, erede di Vincenzo Florio grazie al quale nel 1904 fu istituita, proprio a Brescia, la Coppa Florio e nel 1906 fu fondata la Targa Florio, una delle più antiche corse automobilistiche al mondo.

Anche il sindaco di Corzano Giovanni Benzoni ha presenziato auspicando che l’evento possa diventare un classico. L’Iniziativa è promossa dal Rotary Club Brescia Meano delle Terre Basse con l’obiettivo di realizzare, all’interno del Borgo di Meano, una scuola di restauro per auto d’epoca

12